MI METTO IN GIOCO ESPLORANDO I FIORI DI BACH. Laboratorio Emozionale

Lo scopo di questo progetto è far conoscere i Fiori di Bach lavorando sulle emozioni ad essi collegati, attraverso esercizi e sperimentazione con il corpo.fiori di bach

Ogni sera verranno proposti uno o due fiori di Bach, mentre una serata sarà dedicata al Rescue Remedy a conclusione del progetto.

Le serate saranno organizzate come segue:

  • esercizio che permetta di capire la parte in ombra del Fiore,
  • spiegazione della segnatura del Fiore e delle sue caratteristiche e utilità attraverso immagini, disegni, videoproiezioni ecc.
  • esercizio che aiuti a capire e vivere la parte in Luce del Fiore. Per alcuni Fiori l’esercizio sarà solo uno che riguarderà soprattutto la parte in luce del fiore.

Utilizzando strumenti quali musica, tempere, pastelli, oli essenziali, tessuti ecc.

Durante gli incontri sono previsti specifici momenti in cui la vita del Dottor Edward Bach, la Terapia Vibrazionale e tutto ciò che è connesso alla Floriterapia (con accenni al Principio Transpersonale) verranno illustrati e spiegati al fine di portare i partecipanti ad una conoscenza profonda dei Fiori e della filosofia del Dottor Bach.

Questa metodologia (utilizzo del corpo e di tutti i sensi) è stata da me sviluppata nel corso degli anni con il risultato di una maggior consapevolezza di quanto questo renda possibile assaporare la meravigliosa utilità dei Fiori di Bach in ogni momento della vita.

Gli esercizi proposti derivano soprattutto da lavori fatti in anni di studio di teatro e già utilizzati e sperimentati in gruppi di teatro emozionale al femminile in cui ho avuto la possibilità di lavorare per più di tre anni.

Ogni Fiore di Bach è legato ad un’emozione che prima o poi nella vita tutti incontriamo. Il laboratorio si propone quindi di offrire strumenti semplici e concreti per poter vivere le emozioni senza timore o spavento considerando i Fiori come fedeli alleati; il tutto all’interno di un gruppo che condivide, sostiene e non giudica mai. Ogni partecipante deve sentirsi estremamente libero nell’adesione agli esercizi proposti senza sentirsi giudicato ne preoccupato per la sua scelta.

Monica Marini, Naturopata con master in Floriterapia, Riflessologia Plantare, Cristalloterapia.

Lascia un commento

Sede

Associazione Culturale
IDEA SALUTE
Centro Ricerche Terapie Naturali
via Bertoli 12 Brescia
Tel. 0302302840
Per informazioni dirette contattaci
dal lunedì al venerdì
dalle 9,30 alle 13 e
dalle 15 alle 18,30

C.F. 98058440177

Riservato ai soci

Aforismi

  • “Dopo un po’ impari la sottile differenza fra tenere una mano ed incatenare un’anima. E impari che l’amore non e’ appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non e’ sicurezza e inizi ad imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse. E cominci ad accettare le tue sconfitte a testa alta e con gli occhi aperti con la grazia di un adulto, non con il dolore di un bambino. E impari a costruire le tue strade di oggi perché il terreno di domani e’ troppo incerto per fare piani e impari che il sole scotta se ne prendi troppo perciò pianta il tuo giardino e decora la tua anima invece di aspettare che qualcuno ti porti i i fiori. E impari che puoi davvero sopportare che sei davvero forte che vali davvero”
Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla Newsletter