INCONTRO GRATUITO DI MUSICO SOFIA: UN CANTO PER L’ANIMA

Un viaggio di vibrazioni sonore alternato a pillole di saggezza, un modo nuovo di vivere la filosofia in sintonia con la vita e il sentire, una danza che coinvolge mente, corpo e cuore.MUSICA PER L'ANIMA

 

Dalle ore 15 alle 1730: sperimentazione del seminario di musico sofia con Barbara Colosio

Alle 1730: breck di dolci e tisane

Alle 18: concerto di Musico Sofia con Barbara, Francesco e Paola

 

Musico Sofia: una sperimentazione artistico filosofica che porta a rivivere l’antico connubio tra musica dell’anima, intuizione elevata e unione con il tutto.

La musica profondamente vissuta attraverso la meditazione e la danza apre ad un sentire profondo che riequilibra corpo ed anima.

Le verità filosofiche rivisitate nel dialogo tra cuori pensanti liberano la mente dai condizionamenti e svelano il senso autentico della nostro procedere.

Obiettivo del percorso è riconnettersi ai desideri profondi dell’anima e fluire con la vita accogliendone il mistero.

 

Barbara Colosio: insegnante di storia e filosofia, naturopata e formatrice per lo sviluppo di coscienza. Ha ideato per il comune di Brescia il progetto Piazza Filosofica e tenuto numerose conferenze, laboratori e seminari per diffondere un pensare alto scaldato con il cuore.

Francesco e Paola: chitarristi e vocalisti, perseguono da anni iniziative volte a sviluppare un’economia etica e sostenibile.

Lascia un commento

Sede

Associazione Culturale
IDEA SALUTE
Centro Ricerche Terapie Naturali
via Bertoli 12 Brescia
Tel. 0302302840
Per informazioni dirette contattaci
dal lunedì al venerdì
dalle 9,30 alle 13 e
dalle 15 alle 18,30

C.F. 98058440177

Riservato ai soci

Aforismi

  • Così è, prezioso silenzio per la melanconia, nel pomeriggio lacustre, quando per l’ora la luce dolcemente scema e ciò che fu dorato d’impalpabile velo si riveste d’azzurro, ed una brezza rinata fresca accarezza l’olivo. Così è, prezioso sommesso ritmo di sciabordio d’onda sulle attese della solitaria riva, ove cielo e terra fondono per la sera veniente. Così è, prima che l’azzurro velo stinga le cose imprigioni il cuore accenda le luci del rifugio e ridica lo stupore d’essere. prof. Ernesto Bonera - Monte Isola 1990
Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla Newsletter